Con Guè, sul palco di Alghero il talento (da The Voice) Andrea Berté

-
  1) Ciao Andrea, innanzitutto, sei pronto a salire sul prestigioso palco del porto di Alghero dove si sono esibiti importanti artisti del panorama nazionale e internazionale? Wow, penso non mi vengono in mente altre parole adesso; sono veramente elettrizzato all’idea di cantare su un palco di questo calibro veramente non vedo l’ora 

  2) Passiamo alla tua musica, che pare possa essere riferibile ad un sound moderno e attuale, ma con una lirica, come uso delle melodie e della voce stessa, che rimanda ad artisti “classici” della canzone italiana, è così? Quali sono i tuoi riferimenti musicali? Io ho iniziato a cantare all’età di 3 anni con i cantautori italiani come Massimo Ranieri, Domenico Modugno ecc… mentirei quindi se non dicessi che anche loro rientrano a far parte dei miei riferimenti; oltre che a questi grandi autori peró mi ispiro anche a artisti del panorama internazionale come Bruno Mars e Justin Bieber 

  3) Questo sabato, come noto, farai da opening di un grande della musica, nello specifico rap e hip-hop, come GUE. Il vostro rapporto artistico è nato grazie alla tua presenza di successo al talent The Voice? Inizio con il ringraziare Gue, oltre che il Comune di Alghero, la Fondazione Meta e la produzione sia sua che mia, per questa splendida occasione che mi hanno concesso; come avete detto GUE è stato uno dei giudici a The Voice durante la “ mia “ edizione ed è anche stato uno dei pochi sempre dalla mia parte per questo sono veramente elettrizzato di poter aprire il suo concerto e mi impegnerò al massimo per fare una splendida figura 

  4) Ritorniamo al live di sabato, cosa deve aspettarsi il pubblico di Alghero dal tuo set? Tre parole : carica, divertimento e musica 

  5) Infine, un saluto al pubblico che, come saprai, sarà numerosissimo…. Pubblico di Alghero vi aspetto in numerosissimi e carichi come non mai perché ci sarà da divertirsi !!!